Progetto

Everyone's oasis

Il progetto

Everyone's oasis. From being apart to being a part
L’Oasi di tutti. Dall’essere separati ad essere una parte

L’Associazione Cultura e culture, in partenariato con l’Istituto Rezzara, partecipa al Bando Civic Europe Idea Challenge con un progetto sull’integrazione sociale e la cittadinanza attiva. Civic Europe è un incubatore per iniziative civiche radicate localmente, organizzazioni e individui in Europa centrale, orientale e meridionale realizzato da MitOst e Sofia Platform Foundation, finanziata da Stiftung Mercator. È uno spazio interattivo che incoraggia gli enti partecipanti e i loro collaboratori a condividere idee, buone pratiche e competenze.
Il progetto si è ispirato all’immagine delle oasi nel deserto, luoghi di incontro pacifico e un crocevia di culture. Mira a promuovere l’inclusione favorendo lo scambio reciproco tra diversi gruppi etnici, con la cultura come strumento principale, incoraggiando al contempo la cittadinanza attiva attraverso il dialogo tra le istituzioni locali e i cittadini. Tutti i partecipanti hanno la possibilità di prendere parte ad attività culturali e formative, condotti con metodi formali e informali.
Il progetto dovrebbe proseguire con l’istituzione di una struttura permanente, aperta a tutti gli abitanti del quartiere, e di un Consiglio Locale, che si tenga periodicamente e che garantisca una continuità nel rapporto tra cittadini ed enti locali.

Durata

13 mesi – da ottobre 2021 a ottobre 2022

Area di svolgimento

Vicenza, nel quartiere di S. Pio X, collocato nell’area a sud-est della città, e caratterizzato da dinamiche complesse. S. Pio X è un quartiere periferico e storico che nel corso degli anni è stato testimone di un cambiamento significativo, da zona agricola a residenza multietnica.

Altri enti coinvolti nelle attività pratiche
  • Comune di Vicenza con l’Assessorato alle Attività sociali e Culturali, unitamente ai relativi servizi dislocati nel quartiere (Assessorato ai servizi sociali e Assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, Centro Servizio Sociale Sud-Est, Biblioteca Villa Tacchi)
  • La sezione della CISL specificamente rivolto ai migranti
  • Chiesa ortodossa orientale e fedeli presenti in provincia
  • L’Ufficio scolastico provinciale e le scuole di San Pio X;
  • L’Associazione Diakonia Onlus della Caritas Diocesana Vicentina
Beneficiari

Residenti di San Pio X. Target principale sono i cittadini stranieri che si sono stabiliti in Italia a lungo termine, in particolare quelli con un livello di istruzione superiore che sono impiegati come collaboratori domestici, badanti, etc. In un secondo momento il progetto si rivolgerà a quelle persone che sono solo di passaggio in Italia, fornendo opportunità di incontro e scambio, anche a breve termine.

Attività

Le attività sono organizzate in quattro percorsi interconnessi

  • Indagine per individuare i bisogni dei residenti
  • Attività in entrata: gruppi di ricerca; workshop
  • Attività in uscita: incontri pubblici ; focus group 
  • Attività di supporto: sportello di aiuto; gruppi di conversazione; sportello di ascolto ; creazione di un Consiglio Locale

Verso la conclusione il progetto attuato nel quartiere di San Pio X, in centro città.

Ti aspettiamo per questo importante pomeriggio con 3 proposte per tutte le età.

In special modo ti invitiamo a partecipare allo 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝘁𝗲𝗮𝘁𝗿𝗮𝗹𝗲 “ATTRAVERSAMENTI” di MOHAMED BA (attore e mediatore culturale), previsto alle ore 16:00

Partecipazione libera e gratuita, aiutaci nel passaparola e invita la tua rete di amici o famigliari.

Evento ideato da Cooperativa Sociale Insieme e Tangram cooperativa sociale, di interesse culturale e anche formativo.

*** *** *** ***

𝗦𝗔𝗕𝗔𝗧𝗢 𝟭 𝗢𝗧𝗧𝗢𝗕𝗥𝗘 𝗰𝗼𝗻 𝗘𝗩𝗘𝗥𝗬𝗢𝗡𝗘’𝗦 𝗢𝗔𝗦𝗜𝗦 

Pomeriggio ricco di proposte grazie al progetto curato dall’Istituto Culturale Rezzara, dall’associazione Cultura e culture e Civic Europe, che mira a promuovere l’inclusione sociale favorendo l’incontro tra cittadini grazie ad occasioni culturali.  

𝗜𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗽𝗼𝗺𝗲𝗿𝗶𝗴𝗴𝗶𝗼:  

► 𝘪𝘯 𝘴𝘢𝘭𝘰𝘯𝘦 𝘤𝘰𝘯𝘧𝘦𝘳𝘦𝘯𝘻𝘦 𝘥𝘪 𝘊𝘰𝘰𝘱𝘦𝘳𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢 𝘐𝘯𝘴𝘪𝘦𝘮𝘦: 

 15:00-16:00: “EVERYONE’S OASIS”, 𝗽𝗿𝗲𝘀𝗲𝗻𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 a cura di Istituto Rezzara.

16:00-17:30: “ATTRAVERSAMENTI”, 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝘁𝗲𝗮𝘁𝗿𝗮𝗹𝗲 di MOHAMED BA attore e mediatore culturale.

Sportello di ascolto e informazione

Lo sportello gratuito offre attività di asolto e di informazione sui servizi presenti nel territorio.

Attivo dal 4 marzo 2022 presso Villa Tacchi, piano primo (viale della Pace, 89)

Accesso su appuntamento

  • telefonando al 379 2154518 (numero attivo lun-ven 10-12/17/19)
  • inviando un messaggio whatsapp al 379 2154518
  • scrivendo a progettoev.oasis@gmail.com
Spazio d'incontro

Il progetto Everyone’s oasis intende offrire uno spazio di dialogo e incontro per chi vive e opera a San Pio X.

Stiamo cercando residenti, commercianti,  rappresentati di enti,  associazioni o di gruppi informali per un aperto confronto sui bisogni e le esigenze del quartiere. 

Primo appuntamento mercoledì 20 aprile 2022 alle ore 20.30 presso Villa Tacchi, piano primo (viale della Pace, 89)

Ingresso libero

Attività programmate

Dopo i contatti con i residenti, gli enti già operanti nel quartiere e i volontari, abbiamo programmato per i mesi da giugno a settembre una vasta attività di sensibilizzazione tesa a recuperare e potenziare alcune azioni interrotte con la pandemia.
Si passa da incontri sulla conoscenza del territorio alla raccolta di abiti dismessi per una sfilata.
Ampio spazio è destinato ai contenuti della comunicazione con workshop per insegnanti e leader delle comunità, nonchè corsi di lingua inglese per rendere la comunicazione interpersonale più ricca ed articolata.
Con ottobre si proseguirà l’attività oltre il progetto stesso.

Gli altri progetti

Progetto "Doppio binario"

In modo esponenziale la pandemia ha modificato il comportamento degli anziani specie negli agglomerati più isolati. Riconoscere le emozioni ci dà serenità e capacità di affrontare…

Progetto "I C.A.R.E."

L’idea progettuale prende il nome dalla celebre scritta presente nella scuola di Barbiana, “I care”, “mi importa, mi sta a cuore, mi prendo cura” e diventa l’acronimo di un’azione di persone…

Associazione Cultura e culture

L’Associazione “Cultura e culture” opera nel campo della cultura e della formazione con attività per gli adulti. Registrata nel 2008 affianca la Fondazione Università adulti/anziani e l’Istituto di scienze sociali Nicolò Rezzara nell’attuare occasioni di partecipazione attiva e responsabile in una società multiculturale, promuovendo la creatività e l’apprendimento permanente. Chi aderisce all’Associazione crede che prendendo parte ad attività educative e culturali è possibile sviluppare nuove abilità sociali, essere aperti all’incontro con altri popoli, esprimere se stessi e sentirsi integrati nella comunità. Tra i soci di “Cultura e culture” numerosi sono i corsisti – docenti (club delle professionalità) e membri dei comitati di direzione dell’Università adulti/anziani, i quali hanno deciso di prestare la loro opera gratuitamente a sostegno delle attività.

© Associazione Cultura e culture 2021