Progetto

Doppio Binario

Il progetto

DOPPIO BINARIO – Azioni di promozione dell’età adulta ed anziana

In modo esponenziale la pandemia ha modificato il comportamento degli anziani specie negli agglomerati più isolati. Riconoscere le emozioni ci dà serenità e capacità di affrontare, nel modo migliore, le giornate. Da qui la proposta progettuale promossa da “Cultura e culture” congiuntamente alla Fondazione Università adulti/anziani, per offrire ai partecipanti: indicazioni per gestire la mente ed allontanare ed alleviare la sofferenza; strumenti per coltivare altre abilità e vincere l’isolamento.
In questo modo i cittadini, ma ancor più quelli in difficoltà, possono adottare comportamenti che vadano verso una protezione e il miglioramento della qualità della vita personale e di coloro che sono loro vicini.
Se il lockdown ha fatto rilevare una rete di solidarietà flessibile, trovando le risorse per ridurre le disuguaglianze e rispondere ai vari bisogni, i volontari di “Cultura e culture”, presenti come tali anche in altre associazioni, hanno rilevato che i centri più lontani del capoluogo e le frazioni hanno maggiori bisogni e presentano crescenti fragilità.
È stata questa la spinta per costruire un secondo binario (da cui il titolo del progetto) presenza nelle frazioni, moltiplicando l’offerta di occasioni socio-culturali, da affiancare alle attività culturali in cui è coinvolta l’Associazione.
Il progetto infatti intende sostenere l’anzianità e la vita di relazione nella comunità di appartenenza, impegnando le persone anziane, che hanno perduto il ritmo della giornata, a riconnettersi. Si prefigge, inoltre, di contrastare la fragilità, la solitudine e le possibili derive di marginalità degli anziani, grazie ad un potenziamento della rete territoriale locale, composta dai soggetti che possono generare un welfare comunitario.

Area di svolgimento

Il progetto si realizza in 24 Comuni del Vicentino e 1 del Padovano

Altri enti coinvolti
  • Comune di Arzignano
  • Comune di Brendola
  • Comune di Caltrano
  • Comune di Camisano Vicentino
  • Comune di Chiuppano
  • Comune di Costabissara
  • Comune di Dueville
  • Comune di Gazzo
  • Comune di Grisignano di Zocco
  • Comune di Montecchio Maggiore
  • Comune di Sandrigo
  • Comune di Villaverla
  • “Cultura e Vita” di Marostica (Comuni di Marostica, Pianezze, Colceresa, Schiavon e Nove)
Beneficiari

Le attività previste sono rivolte sia alle popolazioni adulta/anziana sia al resto della comunità, poiché la riattivazione e la promozione del benessere riguardano l’intera popolazione dei territori interessati.

Durata

Da giugno a dicembre 2021

Attività

Per informazioni sulle singole attività per l’autunno 2021 chiamare il 0444 234582

Scarica il pdf degli incontri giugno/luglio 2021 (607 KB)

Gli altri progetti

Progetto "Everyone's oasis"

L’Associazione Cultura e culture, in partenariato con l’Istituto Rezzara, partecipa al Bando Civic Europe Idea Challenge con un progetto sull’integrazione sociale e la cittadinanza attiva…

Progetto "I C.A.R.E."

L’idea progettuale prende il nome dalla celebre scritta presente nella scuola di Barbiana, “I care”, “mi importa, mi sta a cuore, mi prendo cura” e diventa l’acronimo di un’azione di persone…

Associazione Cultura e culture

L’Associazione “Cultura e culture” opera nel campo della cultura e della formazione con attività per gli adulti. Registrata nel 2008 affianca la Fondazione Università adulti/anziani e l’Istituto di scienze sociali Nicolò Rezzara nell’attuare occasioni di partecipazione attiva e responsabile in una società multiculturale, promuovendo la creatività e l’apprendimento permanente. Chi aderisce all’Associazione crede che prendendo parte ad attività educative e culturali è possibile sviluppare nuove abilità sociali, essere aperti all’incontro con altri popoli, esprimere se stessi e sentirsi integrati nella comunità. Tra i soci di “Cultura e culture” numerosi sono i corsisti – docenti (club delle professionalità) e membri dei comitati di direzione dell’Università adulti/anziani, i quali hanno deciso di prestare la loro opera gratuitamente a sostegno delle attività.

© Associazione Cultura e culture 2021